Una finta asta da Cracco, in Galleria Vittorio Emanuele, con il battitore che presenta e mette all’asta i prodotti e le loro storie: indossati da qualcuno, inaspettatamente ritrovati in un museo, immortalati in una polaroid d’autore. Così Santoni ha scelto di presentare la sua collezione per il prossimo inverno.

Tra le proposte, stivaletti e mocassini con fondi di para o gomma antiscivolo per la pioggia, in nuance calde declinate su pellami impermeabili e suède. E poi i mountain boots in diverse versioni: alti con imbottitura morbida sopra la caviglia e suola con carrarmato di para per il gelo, low cut per la versione da “passeggio”.

Il lusso è declinato nei mocassini di coccodrillo nero con suola importante, mentre la sneaker ha suola di gomma montante sulla punta e pelle a contrasto.

Pasquale Marcone