Da 6 a 13 ottobre ritorna la Milano Wine week

Per l’edizione 2019, presentata a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio Regionale della Lombardia, numeri moltiplicati per quanto riguarda partecipanti, produttori, partners, sponsor e soprattutto eventi, parola magica nel comune sentire milanese. La Milano Wine Week si pone anche l’obiettivo dei diffondere la cultura che sta alla base del mondo vinicolo e affrontare le tematiche legate al business delle cantine, dietro le quali lo sforzo imprenditoriale è sempre ingente. “Cerchiamo di fornire nuovi approcci e nuovi linguaggi all’universo vitivinicolo – ha detto Federico Gordini patron della manifestazione – dando ai consumatori la possibilità di vivere esperienze emozionali attraverso nuove chiavi di lettura”.

Nutrito il programma di momenti, eventi, presentazioni, come quella di Appius delle Cantina San Michele Appiano, masterclass, degustazioni e party che animeranno Milano per sei giorni. Quartier generale della MWW sarà ancora Palazzo Bovara in posizione strategica. Ma tutta la città sarà protagonista con i sei “Wine District”, ovvero sei quartieri abbinati ciascuno ad un consorzio vinicolo. Partner d’eccezione il Merano Wine Festival che organizza a Milano l’anteprima del celebre evento altoatesino giunto alla 28 edizione e ideato da Helmuth Koecher. Da Milano partiranno infine una serie di escursioni enologiche nei territori più importanti come in Franciacorta alle Cantine Berlucchi.

Pasquale Marcone