Dal 25 Settembre 2019 al 19 Gennaio 2020 Palazzo Reale ospita la grande mostra su Giorgio de Chirico, che ricostruisce l’irripetibile carriera dell’artista attraverso un centinaio circa di capolavori, a distanza di quasi cinquant’anni dalla personale del 1970. Le opere provengono da alcuni dei più importanti musei nazionali e internazionali tra i quali la Tate Modern di Londra, il Metropolitan Museum di New York, il Centre Pompidoue il Musée d’Art Moderne de la Ville di Parigi, la Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea (GNAM) di Roma, e tra quelli milanesi il Museo del Novecento e la Pinacoteca di Brera.

Suddivisa in otto sale, l’esposizione procede per temi, come in una catena di reazioni visive, di andate e ritorni che, come scriveva de Chirico nel 1918, rincorrono “il demone in ogni cosa […] l’occhio in ogni cosa [perché] Siamo esploratori pronti per altre partenze”. Oggetti collocati in uno spazio senza tempo, prospettive in collisione fra luce e ombra, la linea sospesa ed enigmatica delle cose rivelano quel senso di Metafisica del quotidiano che si sprigiona da ogni immagine di De Chirico.

Un viaggio nella mitologia e nella sontuosità pittorica del genio che ha rivoluzionato l’arte del Novecento.

La mostra si presenta come una narrazione fatta di confronti inediti e accostamenti sorprendenti, che svelano il fantasmico mondo di uno degli artisti più complessi del XX secolo, esplorando la vitalità e l’invenzione della sua arte che tanto ha influenzato la cultura visiva di quegli anni.

Ecco i dettagli:

Lunedì: 14.30-19.30
Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 09.30-19.30
Giovedì e sabato: 09.30-22.30

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

INFORMAZIONI BIGLIETTO:

Open € 16
Intero € 14
Ridotto € 12
Abbonamento Musei Lombardia e Soci Orticola € 10
Ridotto speciale € 6
Biglietto famiglia: 1 o 2 adulti € 10 / ragazzi dai 6 ai 14 anni € 6 / fino a 5 anni gratuito

Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale.

 

Pasquale Marcone