Per l’occasione la nostra città si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto. La musica si diffonderà a macchia d’olio in tutte le zone della città. Si potrà respirare ogni nota, assaporare ogni sfumatura e, per due intere giornate, vivere di musica, dall’alba al tramonto. L’evento si svolgerà in tutta la città, dai parchi alle piscine, dai luoghi pubblici alle case private. Un’immersione completa, un percorso musicale che guiderà i cittadini alla scoperta della città. Ore ed ore di musica, di ogni genere, invaderanno la città. L’imbarazzo della scelta nel calendario densissimo di eventi, basterà seguire l’estro e farsi catturare dalla musica. Date un’occhiata agli eventi e scegliete la vostra colonna sonora del weekend.

L’anno scorso sono stati 480 i concerti gratuiti in giro per la città: dagli artisti di profilo internazionale come Chilly Gonzales, Ludovico Einaudi e Michael Nyman, ai giovani talenti, pianisti provenienti da ogni parte del mondo che hanno dato vita ogni anno a un palinsesto di concerti nelle case, nelle piazze, nei luoghi simbolo di Milano, dal centro alle periferie, e oltre i confini della città. E ora si parte con la preparazione e il conto alla rovescia per la prossima edizione.

Pasquale Marcone