lodi esercito dottori

Con la rimodulazione dei servizi, decisa  in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, secondo le indicazioni del ministro dell’Interno, 114 unità di militari dell’Esercito di Strade Sicure verranno impiegate direttamente nel controllo delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19. Lo fa sapere la Prefettura di Milano.

Sul tema della chiusura dei mezzi pubblici «è aperta un’interlocuzione con il Governo», ha precisato ancora l’assessore. «Il tema è ridurre le attività anche produttive, tutto ciò che non è legato alle filiere dei servizi pubblici essenziali e agroalimentare potrebbe chiudere e poi anche una stretta maggiore sulle attività commerciali, molti uffici comunali, le attività di liberi professionisti, società di consulenza, avvocati e commercialisti possono chiudere in questa fase». 

Pasquale Marcone