Dal 13 dicembre la flotta di mezzi a noleggio si è arricchita di 150 elettriche dotate di seggiolino per i bambini, portando così il totale delle bici disponibili a quota 4.800. Dal lancio al 10 gennaio le «rosse» pensate per genitori e figli sono state usate 2.816 volte, per una media di 97 prelievi al giorno. Numeri un po’ più bassi rispetto alla media del servizio Bikemi, ma va considerato l’impatto delle festività natalizie e del clima invernale.

Clearchannel, la società che da dieci anni gestisce il bike sharing basato su rastrelliere, punta molto sulle elettriche per fronteggiare la concorrenza delle bici a noleggio senza stalli, il cosiddetto free floating.

La novità è apparsa molto apprezzata fin dal primo giorno e i noleggi delle bici con seggiolino segna un aumento quotidiano.

 

 

Pasquale Marcone