Come a Londra, arriva anche a Milano la “Oyster card”:una tessera prepagata ricaricabile per viaggiare sui mezzi pubblici in città, che permetta a chi la utilizza di usufruire della tariffa più vantaggiosa calcolata in automatico dal sistema, scegliendo tra giornaliero e singolo a seconda di quanto si viaggia.

E’ stato approvato ad unanimità l’emendamento dal Consiglio Comunale che sta discutendo la delibera sull’aumento delle tariffe urbane.

 

 

 

 

Pasquale Marcone