Fino a settembre 2019 il Castello Sforzesco ospita Beyond the Castle, una vera e propria esperienza di realtà virtuale interattiva. I visitatori avranno la possibilità di vivere da vicino la storia, il fascino e il patrimonio culturale di uno dei simboli più amati e conosciuti della città. Un percorso che inizia dalle Merlate del Castello, per arrivare poi all’antica Torre Falconiera. Qui, indossando appositi visori,  si potrà vivere un’esperienza interattiva di hyper reality, muovendosi liberamente nell’ambiente circostante, catapultati alla fine del ‘400.

Questa iniziativa è realizzata dalla startup italiana Beyond the Gate. Nuove esperienze pensate per unire storia e conoscenza con un approccio giocoso e interattivo, reso possibile grazie alla tecnologia più innovativa. Una fusione di virtuale e reale è un percorso guidato interattivo. La novità di Beyond the Castle è la possibilità di far giocare più utenti contemporaneamente, in modo che possano anche interagire tra loro.

La voce che accompagnerà i visitatori durante tutto il percorso è quella di Eva. Sarà lei a guidare l’utente attraverso le diverse fasi alternando sessioni di gioco a racconti storici, quiz e approfondimenti su materiali ripresi direttamente dalle collezioni del Castello Sforzesco, a partire dai quali è stata costruita l’esperienza. In particolare, nella parte finale il giocatore si trova in una ricostruzione del laghetto di Santo Stefano e dei Navigli, nell’attuale via Laghetto, dove deve rispondere ad alcune domande scoprendo altre curiosità legate alle fonti presentate precedentemente durante l’allenamento degli arcieri.

Una volta terminata la parte interattiva e tecnologica del percorso, si può proseguire con la visita nelle sale del Castello Sforzesco. Attraverso una mappa speciale si possono visitare alcuni dei luoghi che compaiono durante l’esperienza interattiva. Testimonianze del Rinascimento italiano e del genio di Leonardo a Milano. Luoghi come la Biblioteca Trivulziana, la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie alla Vigna di Leonardo. C’è poi il Parco Sempione dove si trovano ancora oggi i resti della Porta del Soccorso, antico accesso al Castello, e della cinta muraria della Ghirlanda. Per i più nostalgici c’è la possibilità di scattarsi un selfie rinascimentale.

ORARI E COSTI:

Beyond the Castle è aperto tutti i giorni tranne il martedì. Durante la settimana dalle 14.00 alle 17.30. Sabato e domenica dalle 10.00 alle 17.30.
I biglietti sono da prenotare sul sito www.beyondthecastle.it

Intero 20 euro (+ 2 euro di prevendita)

Ridotto 9 euro  (i ragazzi tra i 10 e i 12 anni devono essere accompagnati da un maggiorenne)

Il biglietto per l’esperienza di Beyond the Castle non include quello per le Collezioni del Castello Sforzesco. Per info 348 8821082.

Pasquale Marcone